Cari Colleghi e Sostenitori, come ricorderete, ci eravamo dati due obiettivi per la fine di agosto: 1. Raccogliere contributi per pagare i 13. 000 per le spese di Ricorso in Appello (10.000 per gi avvocati di Controparte e 3.000 per l’avv. Angiolini) 2. Raccogliere circa 18.000 per creare un fondo di garanzia che ci permettesse [...]

Cari Colleghi Allego i versamenti raccolti alla data del 24 agosto sul ccb DEDICATO intestato a CSTG-Vertenza OPL con Iban: IT 38 K 01030 14200 000010410882 Siamo già a oltre 6.000 euro comprendendo i versamenti ricevuti in precedenza sul vecchio ccb. (con IBAN IT 21 N 01030 14200 000011353274) (vedi Link Allegato con l’elenco dei [...]

AGGIORNAMENTO SULLA VERTENZA CON OPL SU ARTICOLO 21   Quest’aggiornamento è indirizzato a tutti i sostenitori della vertenza interessati a:   – Tutelare (dalla minaccia di denunce sino alla radiazione dall’Albo) gli psicologi che abitualmente svolgono attività d’insegnamento di elementi di psicologia a non-psicologi (insegnanti, mediatori familiari, counselor, operatori socio-sanitari etc.) precisando che gli “atti [...]

Cari Sostenitori, In data 2 luglio 2012 si è svolto un incontro presso lo studio dell’Avv. Vittorio Angiolini, docente di diritto costituzionale presso l’Università statale di Milano e che ci segue nella nota vertenza con OPL sull’art. 21 del Codice deontologico. A commento della sentenza di appello (che compare sul sito) e come indicazione sul [...]

Cari Colleghi e Amici riporto di seguito i collegamenti web in merito ai commenti che compaiono sul sito di OPL alla sentenza di secondo grado: http://www.opl.it/showPage.php?template=news&id=569 http://www.opl.it/showPage.php?template=news&id=571 Sono tuttora in attesa del commento alla sentenza da parte del nostro Avvocato, Vittorio Angiolini, da cui trarre le indicazioni su come procedere. Come già accennavo, il nostro [...]

Carissimi tutti, con  la presente NEWSLETTER vi invio la sentenza della Corte di appello del tribunale di Milano N.52/2012 che, come già accennatovi, ha dato torto agli Appellanti. La motivazione, in sintesi e come potete leggere, starebbe nel fatto che non sussistono “caratteri di concretezza ed attualità” (come una denuncia in atto da parte di [...]